TOP APP 2016: le migliori app dell’anno

di drdeco 1.608 views0

Il 2016 volge al termine, vediamo le migliori APP dell’anno per iOS

La palma dell’APP dell’anno se l’aggiudica Prisma.

Prisma trasforma le tue foto in artwork seguendo lo stile di famosi artisti: Munk, Picasso e decorazioni e motivi famosi nel mondo. Una combinazione unica di reti neuronali e intelligenza artificiale consente di convertire i tuoi momenti memorabili in intramontabili pezzi d’arte. E’ un app gratuita creata dallo sviluppatore russo Alexei Moiseenkov. L’applicazione ha raggiunto risultati incredibili, in soli 10 giorni dal lancio è stata scaricata 1 milione di volte.

 

Clash Royale è invece l’APP più redditizia scaricata su App Store.

Clash Royale è un gioco, sviluppato dai creatori di Clash of Clans, multigiocatore in tempo reale con i Royale, i personaggi più amati di Clash e molto altro ancora. Colleziona e migliora decine di carte con le truppe, gli incantesimi e le difese che hai imparato ad amare in Clash of Clans, nonché con i Royale: principi, cavalieri, cuccioli di drago e altro. Butta giù dalle torri re e principesse nemici per sconfiggere gli avversari e vincere trofei, corone e gloria nell’arena. Crea un clan per condividere le carte e formare la tua personale community di combattenti.  Nonostante sia un gioco totalmente gratuito, è riuscito a guadagnare moltissimo grazie alla funzione in-app, nel quale è possibile acquistare oggetti.

 

WhatsApp Messenger è ovviamente l’APP gratuita più scaricata.

WhatsApp Messenger è un’applicazione di messaggistica disponibile per iPhone e altri smartphone. WhatsApp usa la connessione Internet del telefono (4G/3G/2G/EDGE o Wi-Fi, a seconda della disponibilità) per messaggiare e chiamare amici e parenti. Passa dagli SMS a WhatsApp per inviare e ricevere messaggi, chiamate, foto, video e messaggi vocali. Anche altre App di Zuckerberg, come Messenger, Facebook ed Instagram risultano tra le più scaricate su App Store.

 

L’App di maggior successo è sicuramente Pokémon Go.

Pokémon Go è stato un vero e proprio ciclone, alla sua uscita ha fatto “impazzire” milioni di teenager e non solo. Basato sulla realtà aumentata, All’inizio del gioco viene data la possibilità di catturare un Pokémon iniziale tra Bulbasaur, Charmander, Squirtle e eventualmente anche Pikachu. Il protagonista può incontrare e catturare Pokémon selvatici nell’ambiente reale o affrontarli all’interno di palestre sparse sul territorio. È possibile ottenere Poké Ball e altri strumenti utilizzando le monete del gioco, che possono essere acquistate all’interno dell’applicazione, oppure ricevendoli presso i PokéStop. Resta uno dei giochi più redditizi negli States.

 

 

Commenti

commenti